17-Beta-Estradiolo (E2)






Il 17 Beta Estradiolo (E2) e' il principale ormone sessuale nella donna prodotto dalle cellule dell'ovaio e dal testicolo ed in minima parte dal surrene. E' il piu' potente estrogeno naturale, trasportato in circolo legato alla SHBG ed all'albumina ed eliminato con le urine e con le feci. La valutazione dei livelli nel sangue di questo ormone rappresenta un indice di funzionalita' ovarica durante il ciclo mestruale e in corso di menopausa. Importante anche per la valutazione dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi.

Valori bassi dell'estradiolo possono essere presenti in caso di menopausa, terapia estroprogestinica, somministrazione di pillola anticoncezionale, ermafroditismo, pseudoermafroditismo, ipogonadismo ipogonadotropinico, sindrome di Turner.

Le cause principali di estradiolo alto nella donna sono dovute a gravidanza, tumori ovarici estradiolo secernenti, durante stimolazioni ovariche per fivet e inseminazioni in genere. Durante il normale ciclo mestruale della donna l'estradiolo presenta valori bassi durante la fase follicolare (tipicamente eseguito nel settimo giorno del ciclo) per poi avere un picco durante l'ovulazione (quattordicesimo giorno del ciclo) e mantenersi alto fino alla mestruazione. Associato insieme al progesterone è il migliore indice di avvenuta ovulazione.

Nell'uomo l'estradiolo è alto nella sindrome di Klinefelter (malattia genetica caratterizzata da iposviluppo testicolare e bassi livelli di testosterone), nei tumori testicolari estrogeno secernenti, nei tumori testicolari con iperplasia surrenale e nell'insufficienza epatica.

Nel quadro della procreazione assistita l'estradiolo è indispensabile per valutare i trattamenti di stimolazione ovarica ai fini di un eventuale inseminazione in caso di infertilità o sterilità femminile (Fivet ed altre tecniche).

Valori normali:

Uomo:
20 – 60 pg/ml

Donna:

fase follicolare: 30-90 pg/ml
picco di metà ciclo: 50 – 400 pg/ml
fase luteale: 50 – 180 pg/ml
post-menopausa: 15 – 90 pg/ml

 

estrone estriolo ovulazione

In menopausa e' importante dosare l'estrone ed il 17 beta estradiolo. Per il monitoraggio dell'ovulazione e' indispensabile ottenere una serie di campioni nell'arco di un periodo di diversi giorni per valutare le variazioni significative dei livelli di estrogeni durante il ciclo mestruale. In particolare, in corso di stimolazione ovarica per un eventuale inseminazione, i livelli di estradiolo vanno valutati per evitare sovradosaggi dei farmaci.



estradiolo inseminazione infertilità

Esami collegati:

FSH, 17-beta-Estradiolo, Progesterone, LH,Testosterone, Deas, Androstenedione, DHT, Prolattina, Pregnenolone, Estrogeni

Pagine utili:

Checkup, Caduta dei capelli, Cellulite, Endocrinologia, Pillola del giorno dopo, Impotenza maschile, Aumento dei peli, Malattie e sintomi, Acne, Fitness


 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.

Ricerca personalizzata