Alfafetoproteina

 

 

L' Alfafetoproteina e' una glicoproteina prodotta dall'embrione durante il periodo di sviluppo fetale. Alla nascita e nel corso della vita adulta i livelli nel sangue sono molto bassi. Puo' essere utilizzata sia come marker tumorale sia nel monitoraggio della gravidanza. A partire dalla tredicesima settimana di gravidanza i suoi livelli cominciano ad aumentare. Valori superiori alla norma possono indicare anomalie a carico del sistema nervoso del feto. Insieme al CEA e' uno dei marker tumorali "storici". Ormai ha perso gran parte della sua utilita' dopo l'uscita di markers tumorali piu' recenti quali il CA19-9, il TPA ed altri. I livelli di AFP sono alti in corso di carcinoma epatocellulare e in tumori a cellule germinative.

Valori normali:

1.3 - 15 ng/ml

marcatore tumorale



Puo' essere aumentato in corso di patologie epatiche benigne.



tumore colon fegato


Esami collegati:

CA19-9, TPA, Ca15-3, Ca125, Alfafetoproteina, Ca50, Ca72-4, Ferritina, Calcitonina, Tireoglobulina, Psa, Sangue occulto nelle feci, Estramet, Omocisteina, Calprotectina fecale, Esami radiologici

Pagine utili:

Checkup, Dossier: Epatiti, Esami radiologici, Gastroenterologia, Cancro, Carcinoma

 




 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito รจ sponsorizzato dal Grupporedi.it.