Malattia di Alzheimer




morbo di alzheimer

 

La Malattia di Alzheimer è una forma di demenza degenerativa invalidante caratterizzata da un decadimento progressivo delle funzioni cognitive e della memoria in particolare che evolve verso un'impossibilità crescente a svolgere le comuni attività quotidiane, fino alla perdita completa dell'autonomia. Ha esordio prevalentemente senile, di norma oltre i 65 anni, ma che può manifestarsi anche in epoca più precoce (demenza senile precoce). Nelle fasi iniziali della malattia il sintomo più comune è l'incapacità di acquisire ricordi recenti e quindi da una difficoltà progressiva a ricordare eventi osservati recentemente.

Seguono altri sintomi, nessuno particolarmente caratteristico della malattia, come:

dimenticanze e disturbi di memoria soprattutto per i fatti più recenti

difficoltà a eseguire compiti noti come allacciarsi le scarpe o abbottonarsi

difficoltà a riconoscere gli oggetti di uso comune e le loro funzioni

difficoltà a dare un nome alle cose comuni che vengono però riconosciute

disorientamento spaziale e temporale

perdita delle capacità di giudizio e valutazione del contesto sociale e ambientale difficoltà nel compiere operazioni logiche o matematiche relativamente semplici

tendenza a perdere continuamente le cose dimenticandole nei luoghi più strani

cambiamenti repentini del tono dell'umore o della personalità

perdita di iniziativa e di interesse per se stessi, gli altri e l'ambiente in generale

La diagnosi viene di solito confermata mediante specifiche valutazioni comportamentali e test cognitivi, spesso seguiti dall'imaging a risonanza magnetica.

Allo stato attuale non esistono cure che possano arrestare o guarire la degenerazione cerebrale alla base della demenza di Alzheimer. Il decorso della malattia può essere rallentato cercando di mantenere una buona qualità della vita il più a lungo possibile. Esistono attualmente numerosi centri dedicati al trattamento della malattia di Alzheimer in grado di assistere i malati di questa malattia altamente invalidante.

 

demenza precoce



 

Esami collegati:

Emocromo, Azotemia, Creatininemia, Esame delle urine, Oxi-Test, Guanosina

Pagine utili:

Radiologia, Stipsi (Stitichezza), Pressione del sangue, Interferenze farmaci, MOC Mineralometria ossea, Menopausa, Panico-Paura-Ansia, Morbo di Parkinson, Preparazione TAC, Autismo, Coagulazione, Epilessia, Geriatria, Schizofrenia, Embolia, Cervello



 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.

Ricerca personalizzata