AMH Ormone anti Mulleriano

 

 

L' Ormone anti Mulleriano (AMH o MIS Mullerian Inhibiting Substance) è certamente il più innovativo test diagnostico nella valutazione della riserva funzionale ovarica. Nell'adulto l'ormone anti Mulleriano è prodotto nel maschio nelle cellule del Sertoli e nella femmina nelle cellule della granulosa.
Nella donna i livelli nel sangue di AMH sono estremamente bassi alla nascita per poi aumentare alla pubertà. L'AMH blocca lo sviluppo dei follicoli primordiali e preantrali ed è quindi uno dei pochi fattori di regolazione negativa dell'ovulazione. La sua sintesi è bloccata sia dall'FSH che dai livelli di estradiolo e progesterone.
L'AMH, a differenza degli altri indici ormonali di riserva ovarica, non subisce variazioni di rilievo nelle varie fasi del ciclo.

I livelli di AMH sono bassi proporzionalmente alla riduzione del numero dei follicoli preantrali sino a diventare indosabili in menopausa così come in caso di ovariectomia bilaterale.

Studi recenti hanno dimostrato che il decremento di AMH ha un andamento lineare con l'età e che le sue modifiche iniziano prima di quelle dell'FSH e dell'inibina; esso appare quindi come l'indice più precoce ed affidabile della riserva funzionale ovarica e si può affermare che i livelli sierici di AMH siano direttamente proporzionali al numero dei follicoli antrali disponibili.

Valori normali:

Uomo: 2 – 5 ng/mL

Donne: 0.14 – 5.5 ng/mL



valori normali

Non e' strettamente necessario il digiuno.





amh basso


Esami collegati:

FSH, LH, Progesterone, Prolattina, Testosterone, Deas, Androstenedione, DHT, Dea, Androstenediolo, 17 alfa-idrossi-Progesterone, Menopausa, Inibina B

Pagine utili:

Infertilita', Calcola la data del parto, Citogenetica, Esenzioni in gravidanza, Checkup, Caduta dei capelli, Cellulite, Aumento dei peli

 




 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.