Asma bronchiale




asma bronchiale laboratorio

 

L' Asma bronchiale è una malattia caratterizzata da un aumento dell'irritabilità dei bronchi a vari stimoli, con crisi parossistiche di broncospasmo (restringimento del calibro bronchiale) e insorgenza improvvisa di dispnea con tosse e sibili, che possono durare da alcuni minuti a ore. Le crisi si risolvono spontaneamente o dopo adeguata terapia. Il broncospasmo, l'edema e l'ipersecrezione di muco denso nella parete bronchiale provocano una resistenza al passaggio dell'aria nelle fasi di espirazione, con iperdistensione polmonare e toracica, a rischio di insufficienza respiratoria acuta, detta di tipo ostruttivo.

Cause:

Asma bronchiale allergica (o atopica o estrinseca): inizia precocemente già nel bambino associata spesso ad altre manifestazioni di natura allergica (rinite, eczema, orticaria) ed è correlata alla positività dei test allergologici (Prist: IgE totali e Rast: IgE specifiche). Segue un andamento tipicamente stagionale se si è allergici ai pollini mentre è più stabile se gli allergeni coinvolti sono le polveri di casa (Defa e Dept, acari della polvere) o altri allergeni perenni. In questo caso una bonifica razionale degli ambienti può permettere un'adeguata prevenzione delle crisi allergiche.

Asma bronchiale idiosincrasica: tipica dell'età adulta legata spesso a infezioni respiratorie e aggravate dall'inquinamento ambientale. In alcuni casi sono legate a cause professionali, all'assunzione di farmaci o allo sforzo fisico.

Sintomi

Dispnea (mancanza d'aria),
Sibili
Tosse secca
Senso di costrizione al torace





allergica cronica infezione


Terapia

Evitare tutti i fattori di rischio (bonifica ambientale), evitare l'esposizione alle sostanze a cui si è allergici, imparare l'autosomministrazione di farmaci d'emergenza.
I farmaci utilizzati nella terapia dell'asma sono i broncodilatatori per via inalatoria (salbutamolo-Ventolin, terbutalina, fenoterolo) e i farmaci antiasmatici antinfiammatori (steroidi inalatori, cromoglicato, nedocromile, antileucotrienici). Nell'asma grave si deve ricorrere ai cortisonici per via orale o parenterale e i farmaci a basi di teofillina.





cortisonici cura sintomi



Esami di laboratorio:


Emocromo, Mucoproteine, VES, Proteina C (PCR), Monotest (VCA), Transaminasi, LDH ed isoenzimi, Aptoglobina, NDM-1 Superbatterio, Anticorpi anti Varicella, H1N1 Influenza A, Tampone Influenza A


Malattie, sintomi e pagine collegate:


Febbre, Cetriolo Killer, Escherichia Coli, Bronchite, Sinusite, Male all'orecchio, Tosse, Aerosol, Mal di gola, Influenza, Check-up polmonare



Blog, Checkup, Malattie e Sintomi, Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC

 


 

Per rimanere sempre aggiornato con le notizie di Esami di laboratorio puoi iscriverti alla Newsletter e se vuoi puoi scaricare gratuitamente il libro "Esami di laboratorio" in formato pdf. Nella tua casella di posta elettronica, le ultime news pubblicate sulle ultime novità in tema sanitario e i nuovi esami eseguibili. Se hai un iPad scarica gratuitamente l'iBook degli esami di laboratorio.

 

È vietata la riproduzione anche parziale di elementi di questo sito senza espresso consenso.
L'autore non si ritiene responsabile di eventuali imprecisioni od inesattezze dei contenuti di questo sito.
Le informazioni presenti nel sito sono a carattere divulgativo e non professionale. Per qualsiasi dubbio consultate il vostro medico, l'unico in grado di valutare pienamente i vostri sintomi!
Qualsiasi tipo di informazione personale è da considerarsi strettamente confidenziale.


A cura del Dott. Francesco Redi

mail esami laboratorio

analisi esami laboratorio



instagrampinterest

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.

Ricerca personalizzata