Calcoli Urinari

 

 

I Calcoli Urinari si formano per precipitazione lenta di sostanze minerali intorno ad un nucleo primitivo talora formato da un piccolo coagulo ematico o fibroso. La maggior parte degli elementi disciolti nelle urine puo' dar luogo alla formazione di concrezioni urinarie. Per quanto riguarda la struttura, i calcoli possono essere inorganici, organici o misti. I piu' comuni costituenti dei calcoli urinari sono: l'ossalato di calcio, l'acido urico, il fosfato di calcio, il fosfato ammonio magnesiaco derivati dall'alimentazione. Piu' di rado sono formati da carbonato di calcio e cistina. Possono formarsi a qualsiasi livello delle vie urinarie ma la maggior parte origina dal rene. Se il calcolo si va ad incuneare nell'uretere si ha un dolore intenso provocato dal passaggio dei calcoli (colica renale). Il movimento provoca prima dilatazione e in seguito spasmi della muscolatura dell'uretere. I sintomi sono accompagnati spesso da sangue nelle urine. La terapia della colica consiste nella somministrazione di antidolorifici ed antispastici.



colica renale dolore



Se il calcolo viene espulso l'esame può essere eseguito anche nei giorni successivi sul campione raccolto.





spasmi muscolatura antispastici


Esami collegati:

Calcitonina, Esame delle Urine, Fosforo, Calcio, Calcio ionizzato, Sodio, Potassio, Osteocalcina, Paratormone, Vitamina D, CTX Telopeptide, Azotemia, Creatininemia

Pagine utili:

Intolleranze alimentari, Colesterolo e trigliceridi, Checkup, Esami radiologici, Osteoporosi, Gotta, MOC Mineralometria Ossea, Gonalgia: Dolore al ginocchio, Escherichia Coli, Rene

 




 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.