Clearance della creatinina



 

Per Clearance della Creatinina si intende la quantita' di plasma che viene depurata nel rene dalla sostanza in esame nell'unita di tempo (1 min.). I suoi livelli nelle urine costituiscono un indice sensibile e specifico di funzionalità renale. Se la clearance della creatinina e' bassa significa che l'attività filtrante del rene è compromessa e si avrà, di riflesso, un aumento della concentrazione di creatinina nel sangue.

I valori della clearance della creatinina sono bassi nello shock, glomerulonefriti acute e croniche, pielonefrite, ipertensione maligna, nefroangiosclerosi, rene policistico, ostruzione delle vie urinarie, eclampsia.

Il calcolo ottenuto tramite la formula per le clearance permette di valutare il filtrato glomerulare:

Creatinina Clearance = Creatininuria (mg/dl) x Diuresi delle 24ore / Creatininemia x 1440

 

Valori normali della clearance di creatinina: 95 - 140 ml/minuto nell'uomo e 85- 130 ml/minuto nella donna

 



clearance creatinina check-up

L'assenza di digiuno e l'eccessivo esercizio fisico 8 ore prima del test possono alterare i livelli della creatinina. Un'errata raccolta delle urine, un'inadeguata conservazione del campione, una dieta iperproteica, batteri in fase di moltiplicazione nelle urine, possono interferire con i risultati (valori alti o bassi). Il paziente deve essere accuratamente informato sul metodo di raccolta e di conservazione del campione delle urine delle 24 ore. Si richiedono aimeno 8 ore di digiuno prima del test.




calcolo valori normali


Esami collegati:

Azotemia, Esame delle urine, Creatininemia, Clearance dei fosfati, Clearance dell'urea, Clearance degli urati, PLGF (Fattore di crescita placentare)

 

Pagine utili:

Medical Trends, Checkup, Radiologia, Rene

 




 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.

Ricerca personalizzata