CPK-MB



 

La Creatininfosfochinasi MB (CPK-MB), isoenzima della CPK di origine cardiaca, rappresenta il 6% della creatininfosfochinasi totale. I valori di CPK-MB sono alti in caso di infarto miocardico, cardiopatie, angina, miocardite, embolia polmonare, edema, alcolismo, febbre. Il suo aumento puo' non essere immediato, inizia dopo 4-6 ore dall'insorgenza dell'infarto, raggiunge valori massimi alla 16-24 ora e si normalizza entro 48 ore.

 



cpk-mb infarto cuore

Esercizio fisico, iniezioni intramuscolari e interventi chirurgici che comportano una manipolazione o una compressione delle masse muscolari possono far aumentare i livelli di CPK. Farmaci che interferiscono sui livelli di CPK sono gli anticoagulanti, la morfina, l'alcool, alte dosi di salicilati, l'anfotericina B, i clofibrati ed alcuni anestetici.

E' consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.




colesterolo omocisteina


Esami collegati:

Colesterolo, Trigliceridi, Colesterolo HDL, Colesterolo LDL, Lipidogramma, Omocisteina, Oxi Test, H-FABP (proteina cardiaca legante gli acidi grassi), CPK

 

Pagine utili:

Fitness, Intolleranze alimentari, Colesterolo e trigliceridi, Checkup, Pressione del sangue, Dolore al cuore, Cuore, Infarto del miocardio, Vene

 




 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito รจ sponsorizzato dal Grupporedi.it.

Ricerca personalizzata