Numero di Dibucaina

 

 

Numero di Dibucaina Varianti genetiche della colinesterasi sono in grado di provocare depressione respiratoria in individui con un normale livello sierico dell'enzima. In questi pazienti, testando l'attivita' colinesterasica in presenza di un suo inibitore naturale, il cloridrato di dibucaina, si e' visto che l'enzima conserva quasi invariabilmente la sua attivita'.
La determinazione di questo parametro e' essenziale per un corretta valutazione del rischio operatorio prima di un'anestesia per interventi chirurgici.

Valori normali: 70-90% nei soggetti normali, 30-70% nei soggetti eterozigoti o minore del 30% nei soggetti omozigoti.



numero di dibucaina



Caffeina, teofillina, chinidina, barbiturici, morfina, codeina, atropina, epinefrina, fenotiazine, acido folico e vitamina K possono diminuire i livelli ematici della colinesterasi.
E' consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.





colinesterasi anestesia interventi


Esami collegati:

Bilirubina, gamma-GT, FibroMAX, Anticorpi Anti Virus Epatite A, Anticorpi Anti Virus Epatite B, Anticorpi Anti Virus Epatite C, Transaminasi

Pagine utili:

Dossier epatite, Checkup, Gotta, Preparazione ecografie, Preparazione urografia, Preparazione TAC

 




 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito รจ sponsorizzato dal Grupporedi.it.