Dolore al seno




dolore al seno

Il Dolore al seno (Mastodinia) è uno dei sintomi mammari più frequenti nella donna. Può essere classificato in base alle modalità di insorgenza in tre sindromi cliniche principali:

Dolore al seno ciclico

E' la causa più comune di dolore al seno. E' collegato al ciclo mestruale, unilaterale o ad ambedue le mammelle. I sintomi sono il senso di tensione, la pesantezza, il gonfiore del seno nei 3-6 giorni che precedono la mestruazione, regredendo nel giro di un paio di giorni. Di solito scompare spontaneamente con l'inizio della menopausa.

Dolore al seno non ciclico

Non collegato al ciclo mestruale, si presenta prevalentemente intorno ai 40-50 anni. La sede è spesso monolaterale e viene avvertito come un senso di pesantezza al seno, a volte come pungente o trafittivo. Il dolore può essere dovuto ad un'infezione del tessuto mammario (mastite)

Dolore al seno da cause extrammarie

E' caratterizzato da dolore al seno per patologie extramammarie. La caratteristica principale è che il dolore non è in relazione al ciclo mestruale.

 

Dolori fisiologici sono il dolore riferito all'allattamento al seno e durante la gravidanza.

Anche se il dolore al seno è raramente associato a tumore mammario è indispensabile escludere patologie neoplastiche come causa di mastodinia.



tumore mammella seno



Esami collegati:

CEA, Ca125, Ferritina, Estramet, Omocisteina, Antigeni Onconeuronali, He4, VES, Proteina C, Estrogeni, 17-Beta-Estradiolo, Ca15-3

 

Pagine utili:

Checkup, Esami radiologici, Dolore, Dolore al petto, Dolore alla schiena, Dolore alle mani, Geriatria, Malattie e sintomi, Cancro, Carcinoma



 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.

Ricerca personalizzata