Lista Esami: A B C D E F G H I L M N O P R S T U V


Medicina Estetica



 

 

 

 

Pagine utili:

Caduta dei capelli, Occhio

Cellulite, Menopausa

Medicina Alternativa

Fitness, Geriatria, Gravidanza

Checkup, Sudore, Acne

Convenzioni ed assicurazioni

Obesità, Nutrigenetica

Bulimia, Anoressia

Medicina alternativa (Info in inglese)

 




 

medicina estetica

 

Tutti i seguenti trattamenti di medicina estetica sono eseguibili presso Redimedica


BOTULINO: UTILIZZO IN MEDICINA ESTETICA

Il Botulino e' un farmaco utilizzato in medicina estetica per eliminare le cosiddette rughe d'espressione, causate dalla contrazione dei muscoli mimici, tra le sopracciglia, le rughe interciliari, le zampe di gallina e per il trattamento dell'iperidrosi (eccessiva sudorazione).

rughe frontali (rughe orizzontali della fronte)
rughe interciliari
rughe delle labbra (intorno alla bocca)
rughe e solchi glabellari (tra le sopracciglia)
zampe di gallina (rughe intorno agli occhi)
rughe di espressione
ringiovanimento del viso ad effetto lifting

FILLER: UTILIZZO IN MEDICINA ESTETICA

I fillers sono sostanze che vengono iniettate nella pelle per correggere gli inestetismi del viso, ed in particolare per rallentare i segni dell'invecchiamento, eliminando rughe e solchi della pelle, e per correggere i volumi del viso (ipoplasia) ed in particolare aumentare il volume di zigomi, mento, labbra..

TRATTAMENTI CON DERMAL FILLERS DI ACIDO IALURONICO

Sono sempre piu' diffusi in medicina e chirurgia estetica i filler di acido ialuronico per riempire le rughe, i solchi, piccole aree depresse e per l'aumento del volume delle labbra e degli zigomi.
Le fiale di acido ialuronico sono spesso iniettate, attraverso siringhe con aghi molto sottili, in regime ambulatoriale con o senza anestesia locale, e i risultati sono immediati, anche se non sono permanenti o definitivi nel tempo in quanto tendono a scomparire (riassorbimento del filler) dopo alcuni mesi dal trattamento.



CAVITAZIONE

Ridurre il grasso localizzato e' uno dei problemi estetici che attanagliano indifferentemente uomini e donne di tutto il mondo. Sappiamo quanto sia complicato e duro affrontare una dieta molto rigida.
La Cavitazione e' un sistema di nuova generazione che consente di eliminare il grasso in eccesso senza l'aiuto della chirurgia e senza diete rigide. Quando l'onda sonora passa attraverso il liquido, genera delle onde di espansione e di compressione, rispettivamente pressione negativa e positiva. Quando l'onda sonora e' abbastanza forte, puo' causare una rapida formazione di bolle di vapore all'interno del liquido, che crescono fino a collassare e implodere.
Gli ultrasuoni, dunque, vengono utilizzati proprio per fare implodere le cellule adipose, disgregandole in modo graduale e indolore. In questo modo, si puo' ridurre il tessuto adiposo senza intervenire in maniera chirurgica. Il grasso eliminato viene assorbito dal sistema linfatico e smaltito dal metabolismo senza che ce ne accorgiamo. Inoltre, ha anche proprieta' diuretiche, poiche' aiuta i reni e la circolazione del sangue, eliminando le scorie semplicemente attraverso l'urina.
Il successo della cavitazione e' dato dal macchinario con il quale viene effettuata. Fate attenzione ai prezzi low cost, perche' spesso si utilizzano attrezzature di scarsissima qualita'., che con la cavitazione non hanno nulla a che fare.
Il peeling del viso in medicina estetica
Il peeling e' un trattamento di medicina estetica per levigare e migliorare l'aspetto della cute, ottenendo un effetto levigante e di ringiovanimento facciale.

Il peeling chimico del volto e' un trattamento estetico che stimola, attraverso l'applicazione di una sostanza chimica sulla pelle, la esfoliazione ed il conseguente ricambio della pelle.
l peeling chimico agisce nella pelle del viso attraverso l'azione di vari meccanismi:
Stimola la rigenerazione (turnover) cellulare rimovendo ed esfoliando le cellule morte dello strato corneo provocando una vera e propria accelerazione del ricambio cellulare che avviene gia' naturalmente nel derma.
Elimina le cellule della pelle danneggiate e degenerate, che vengono sostituite da cellule epidermiche normali.
Produce un'infiammazione che attiva la produzione di collagene ed elastina (rivitalizzazione e ringiovanimento del derma mediante stimolazione dei fibroblasti con formazione di collagene autologo).
Un peeling del volto puo' quindi agire sia a livello del derma piu' superficiale o a livello piu' profondo, ma ricordiamo che piuttosto che eseguire un peeling profondo, con i possibili rischi ed effetti indesiderati, e' consigliato eseguire varie sedute di peeling superficiali o di media profondita'.
La mesoterapia in medicina estetica

La mesoterapia e' l'iniezione intradermica distrettuale di un insieme di farmaci in piccole dosi su di una determinata zona della cute, attraverso aghi sottili lunghi piu' o meno 4 mm applicati a multiniettori che possono avere da 3 a 18 aghi.

Lo scopo di questa terapia e' favorire l'eliminazione dei liquidi in eccesso, disintossicare l'organismo e migliorare tonicita' ed elasticita' della cute. L'azione delle iniezioni in mesoterapia, e' infatti di tipo antinfiammatorio, vascolare e lipolitico


BIORIVITALIZZAZIONE

La biorivitalizzazione contrasta il naturale processo d'invecchiamento della cute con l'apporto di sostanze specifiche nel derma e nell'epidermide.
Ridona compattezza, luminosita' e turgore alla pelle del viso.



IONOFORESI

Il metodo utilizza corrente elettrica debole e a basso voltaggio per convogliare dei farmaci specifici nel tessuto. Si usano diversi tipi di farmaci: che agiscono sul metabolismo dei grassi.


ENDOLIPOLISI

Una quasi liposuzione senza chirugia
La procedura sembra quasi un desiderio divenuto realta': eliminare i fastidiosi accumuli adiposi senza particolari fatiche e soprattutto senza chirurgia.
La terapia clinica di Endolipolisi e' in sostanza una procedura non chirurgica per il rimodellamento del corpo, attraverso l'eliminazione dei depositi adiposi in eccesso. Questo trattamento e' sicuro e i risultati si apprezzano dopo poche sedute infiltrative, in genere quattro, a seconda della zona.
L'azione dei farmaci dell'endolipolisi e' indirizzata verso gli adipociti, che sono le cellule del corpo che accumulano i grassi per ottenere un'efficacia diretta, mirata e localizzata, il metodo di applicazione e' costituito da iniezioni praticate con aghi molto sottili direttamente nel pannicolo adiposo. In questo modo si provoca la distruzione delle cellule responsabili dei cuscinetti e delle irregolarita' della pelle in modo selettivo, senza rischi per l'organismo. Il contenuto delle cellule adipose, il grasso, appunto, viene veicolato e smaltito per vie naturali nelle settimane successive al trattamento iniettivo.
A chi e' indicata l'endolipolisi
La terapia infiltrativa di endolipolisi e' l'ideale per snellire i distretti corporei colpiti da antiestetici accumuli adiposi. In particolare questo tipo di terapia e' indicata per tutti i casi in cui si nota un accumulo localizzato di entita' lieve e media.

Quali zone si possono trattare con l'endolipolisi
Le parti del corpo trattabili con l'endolipolisi sono quelle che maggiormente sono vittime degli accumuli di grasso. Tipicamente per una donna sono addome, fianchi, glutei e cosce ma l'assoluta non invasivita' di questa tecnica la rende idonea a trattare anche zone di estensione limitate e zone delicate. Ecco quindi che possono essere snellite caviglie, braccia, doppio mento, collo e addirittura la schiena.
La seduta infiltrativa
Per fare la terapia di endolipolisi non occorre alcuna preparazione particolare, perche' "non e' una seduta chirurgica, ma si tratta di semplici infiltrazioni con speciali aghi sottilissimi", puntualizzano gli specialisti. La zona prescelta viene semplicemente disinfettata e si procede con le iniezioni che rilasciano i principi attivi direttamente all'interno del bersaglio di adipe. Addirittura non e' necessaria neppure l'anestesia, in quanto il trattamento e' indolore.
gato e snello.
Fosfatidilcolina in breve
Cos'e': l'endolipolisi viene realizzata come seduta infiltrativa per mezzo di sottili aghi, senza chirurgia e incisioni.
Cosa fa: provoca lo scioglimento delle cellule adipose, che liberano il grasso contenuto che a sua volta viene smaltito naturalmente dall'organismo.
Dove si applica: in tutti i distretti del corpo che non riescono ad essere snelliti neanche con diete ed esercizi. e' l'ideale per trattare accumuli di modesta entita' da: viso (doppio mento), schiena, fianchi, addome, glutei, gambe, braccia.
Le sedute: la durata e' breve, circa mezz'ora, a seconda dell'estensione della zona da trattare. Le iniezioni sono indolori e non e' prevista medicazione, quindi dopo si puo' tornare immediatamente agli impegni quotidiani. Le sedute sono mediamente 4 per zona, a cadenza mensile.
I risultati: assottiglia i profili eliminando i cuscinetti di grasso. I risultati sono simili a quelli di una micro liposuzione e si cominciano a vedere dopo un mese circa.


LUCE PULSATA

La luce pulsata o IPL (Intense Pulsed Light) e' la rivoluzionaria tecnica per il trattamento di inestetismi e problemi legati alla pelle.
Si tratta di una tecnologia che, grazie all'emissione di energia luminosa, permette di colpire la zona interessata senza ledere i tessuti circostanti.
La luce pulsata permette di trattare in modo efficace e poco invasivo una vasta gamma di lesioni benigne:
COUPEROSE E ROSACEA
MACCHIE DELLA PELLE, IPERPIGMENTAZIONE, LESIONI PIGMENTATE, MACCHIE SOLARI
RINGIOVANIMENTO CUTANEO NON ABLATIVO
DEPILAZIONE DEFINITIVA
CANCELLATURE TATUAGGI
Principali applicazioni della luce pulsata
L'azione della luce pulsata e' particolarmente evidente nei trattamenti di ringiovanimento cutaneo e di epilazione definitiva.
Il Ringiovanimento cutaneo con IPL consiste nel ricompattare i pori dilatati, eliminare le macchie scure e i capillari del viso provocati dall'eccessiva esposizione solare e dal passare del tempo.
Il flash luminoso e' in grado di attivare la pelle in profondita', stimolando la produzione di nuovo collagene, che rivitalizza la tessitura e la consistenza della pelle.
Per quanto riguarda l'epilazione definitiva, invece, la luce pulsata agisce direttamente sul bulbo pilifero, impedendo la ricrescita del pelo, senza intaccare la cute circostante.

Come si svolge un trattamento di luce pulsata?
La prima fase del trattamento consiste nell'applicazione di un apposito gel conduttore sulla zona interessata. Tramite un apparecchio simile ad un laser, si passa poi all'invio degli impulsi di luce, che ad intervalli regolari colpiscono i "bersagli", agendo in profondita'. La durata del trattamento dipende dall'estensione dell'area interessata e dal tipo di intervento, ma in generale si puo' dire che la singola seduta dura intorno ai 30 minuti. La seduta deve essere ripetuta dalle 4 alle 6 volte nel caso del fotoringiovanimento, mentre per ottenere una riduzione rilevante della densita' pilifere sono necessarie almeno 5 sedute.

Preparazione al trattamento
Evitare assolutamente l'esposizione ai raggi solari e/o a lampade UVA nelle settimane precedenti al trattamento e non assumere farmaci che aumentino la sensibilita' della pelle alla luce.

Periodo post-operatorio
I filtri solari sono indispensabili prima di esporre la zona trattata ai raggi solari per evitare iperpigmentazioni.


PRESSOTERAPIA

La pressoterapia e' un trattamento utilizzato per la cura della cellulite edematosa e la ritenzione di liquidi, migliorando il drenaggio dei liquidi e la circolazione venosa.
In particolare riduce l'edema ovvero il gonfiore delle gambe, in quanto favorisce il drenaggio dei liquidi e aumenta la diuresi.
La presso terapia puo' essere abbinata per potenziarne gli effetti e migliorare il risultato finale, ad altri trattamenti di eccellenza contro la cellulite quali ad esempio la mesoterapia.
Indicazioni per la pressoterapia
Le indicazioni principali per il trattamento di presso terapia sono rappresentate da inestetismi quali la cellulite, e la ritenzione di liquidi in quanto agisce migliorando la circolazione venosa e linfatica. La pressoterapia e' utilizzata per il trattamento delle gambe, delle braccia ma e' assolutamente sconsigliata se il paziente e' in presenza di varici o flebiti.
Come avviene il trattamento di pressoterapia
Ciascun trattamento prevede circa 10 sedute da effettuare due - tre volte la settimana.
Si utilizza un gambale diviso in varie sezioni, ciascuna delle quali contiene una camera d'aria.
Tali camere d'aria vengono gonfiate in modo progressivo a partire dal punto piu' lontano (es. dal piede) siano al punto piu' vicino al tronco, in modo da facilitare il reflusso sanguigno e linfatico.
L'apparecchio per la pressoterapia in tal modo esercita determinate pressioni dosate ai tessuti, aiutando il drenaggio dei liquidi, delle scorie, e la circolazione venosa. Ricordiamo che la regolazione della pressione viene adattata dal proprio medico estetico alle diverse esigenze della paziente.

 

Tutti i trattamenti sono eseguibili presso Redimedica


 



botulino cavitazione laser

Pagine utili:

Acne, Gravidanza, Checkup, Sei in forma?, Convenzioni ed assicurazioni, Caduta dei capelli, Erboristeria, Menopausa, Erboristeria, Cellulite, Medicina Alternativa, Medicina Chiropratica, Medicina Naturopatica, Medicina Ayurvedica, Fitness, Obesità, Nutrigenetica, Bulimia, Anoressia, Aumento dei peli, Geriatria, Sudore, Occhio, Medicina alternativa (Info in inglese)


 




 

www.redilab.it

Esami di laboratorio

La nostra pagina su Facebook

Per rimanere sempre aggiornato con le notizie di RediLab puoi iscriverti alla Newsletter e se vuoi puoi scaricare gratuitamente il libro "Esami di laboratorio" in formato pdf. Nella tua casella di posta elettronica, le ultime news pubblicate sulle ultime novità in tema sanitario e i nuovi esami eseguibili. Se hai un iPad scarica gratuitamente l'iBook degli esami di laboratorio.