Quantiferon TB Gold



 

quantiferon esami laboratorio

Il Quantiferon TB Gold è un test per la rilevazione dell'infezione da M. Tuberculosis (inclusa la malattia attiva: tubercolosi). La tubercolosi (TBC) è una malattia infettiva e contagiosa causata dal batterio Mycobacterium tuberculosis o bacillo di Koch. La tubercolosi colpisce prevalentemente i polmoni e le ossa (tubercolosi ossea) ma può diffondersi anche in altre parti del corpo: reni, sistema linfatico, apparato circolatorio e genito-urinario, cervello e cute. I sintomi della tubercolosi variano in base alle regioni anatomiche coinvolte. Il contagio avviene attraverso goccioline di saliva tramite la fonazione, i colpi di tosse, gli sputi e gli starnuti.
Il test Quantiferon –TB è stato approvato negli Stati Uniti dalla Food and Drug Administration quale ausilio nella diagnosi dell'infezione latente da Mycobacterium tuberculosis nella tubercolosi, in sostituzione dei test cutanei (Tine-Test).
Il test è basato sulla misurazione dell'interferone-gamma rilasciato dai linfociti sensibilizzati del sangue intero incubato per una notte con il derivato proteico purificato di M. Tuberculosis .

Rispetto al test cutaneo, il Quantiferon è:

più sicuro, non invasivo in quanto non prevede la somministrazione di tubercolina;


richiede un singolo prelievo di sangue intero e non necessita che il paziente ritorni per l'interpretazione del test;


è ideale nelle indagini successive perché non è associato a fenomeni di booster;

non presenta il rischio di possibili effetti collaterali sistemici (se non quelli legati ad un normale prelievo di sangue venoso periferico);


fornisce un dato di laboratorio, positivo o negativo, rispetto ad un "cut-off" universale per tutti i soggetti, indipendentemente dal fattore di rischio a cui sono esposti: minore variabilità nell'esecuzione e nella lettura dei risultati;


la presenza di un controllo mitogeno permette di verificare la risposta immunitaria del paziente. Specificità >o = 98.2% e Sensibilità circa 90%.



Il test è indicato per le persone che sono sospette di avere una Tubercolosi attiva, ad aumentato rischio di progressione in tubercolosi attiva ( persone con recente contatto con casi di tubercolosi, alterazioni della radiografia del torace compatibili con pregressa tubercolosi, persone con diabete, silicosi, leucemia, linfoma, cancro del polmone, etc.);
ad aumentato rischio di tubercolosi latente ( immigrati di recente, residenti ed impiegati in comunità ad alto rischio come prigioni, case d'accoglienza,presidi sanitari,etc);
altre ragioni per testare persone a basso rischio di tubercolosi latente (militari, personale ospedaliero, operatori sanitari etc).



tubercolosi check-up


Per l'esecuzione di queste analisi è consigliabile il digiuno dalla sera precedente il prelievo.




tine-test valori normali


Esami collegati:

Emocromo, Mucoproteine, VES, Proteina C (PCR), Monotest, NDM-1 Superbatterio, H1N1 Influenza A, Oxi test, Tampone Influenza A, NSE, Tinetest (reazione alla tubercolina)

 

Pagine utili:

Checkup, Febbre 2017, Escherichia Coli, Asma bronchiale, Bronchite, Sinusite, Tosse, Aerosol, Smoking (Info in inglese)



 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.