Toxotest (Test per la Toxoplasmosi)




Il Toxoplasma gondii e' un protozoo intracellulare responsabile della toxoplasmosi e della produzione di anticorpi evidenziabili con il Toxotest. E' endemico nei gatti ed e' escreto in urine e feci. L'uomo puo' essere facilmente esposto alle cisti, in particolare se possiede animali domestici (Lavare bene i cibi prima dell'assunzione, in particolar modo durante la gravidanza). Nelle cellule, dove penetra attivamente, il toxoplasma si moltiplica fino a rompere la membrana cellulare, oppure si incista in particolari tessuti (muscoli striati, utero, cuore, cervello) in formazioni rotondeggianti. I sintomi della toxoplasmosi sono aspecifici e spesso il paziente non presenta nessun sintomo particolare. In gravidanza se la paziente contrae la toxoplasmosi e non viene curata, è possibile che la malattia venga trasmessa al feto. Se l'infezione avviene durante il primo trimestre di gravidanza i bambini che vengono infettati tendono a manifestare i sintomi più gravi. I sintomi principali sono la febbre, aumento dei linfonodi (come nella mononucleosi), ittero, malformazioni del cranio, anemia, aumento del fegato e della milza, disturbi cerebrali e al sistema nervoso causa di attacchi epilettici, problemi nel tono muscolare, difficoltà di alimentazione, sordità e ritardo mentale.

La Toxoplasmosi (IgG e IgM) fa parte del complesso TORCH che deriva dall'acronimo inglese T Toxoplasma, O Other, R Rubella, C Cytomegalovirus, H Herpes simplex; esso raggruppa storicamente alcune malattie infettive che possono indurre patologie neonatali se contratte in gravidanza. Va quindi richiesto prima della gravidanza in donne fertili insieme con gli anticorpi anti-Rosolia (Rubeo-test), gli anticorpi anti-Cytomegalovirus e gli anticorpi contro l'Herpes Simplex.


cibi in gravidanza

Il siero non deve venire inattivato con il calore in quanto puo' dare risultati falsamente positivi. In caso di infezione neonatale puo' essere difficile la dimostrazione della presenza degli anticorpi anti-toxoplasma. E' consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.

sintomi gatto torch


Links:

Emocromo, Azotemia, Creatininemia,Alfafetoproteina , Albumina, Acidi Biliari, 17-beta-Estradiolo, Bitest, Candida, Cariotipo su sangue, Chlamydia, Cytomegalovirus, Estriolo, Ferritina, Gardnerella, Hb-fetale, Herpes Virus, Insulina, MTHFR, Lac, Proteina C e S, Rosolia, Sideremia, Test di Coombs, TPHA, Toxoplasmosi, Tritest, PlGF (Low plasma placental growth factor), Anticorpi anti Varicella, PrenatalSafe

 

Pagine utili:

Infertilita', Calcola la data del parto, Gravidanza, Citogenetica, Esenzioni in gravidanza, Checkup, Il decreto legislativo sulle esenzioni dal ticket in gravidanza, Anemia mediterranea, Febbre 2016-2017, Cetriolo Killer , Escherichia Coli , AIDS, Pediatria (Malattie dei bambini)

 




 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.

Ricerca personalizzata