Inibina B




L' Inibina B prodotta nell'uomo dalle cellule del Sertoli dei testicoli viene utilizzata principalmente nella diagnosi della spermatogenesi e della fertilità maschile in generale. Il principale ruolo biologico dell'inibina B consiste infatti nel sopprimere la secrezione dell'ormone ipofisario follicolostimolante o FSH. Quest'ormone contribuisce alla spermatogenesi nell'uomo, ovvero la sintesi di nuovi spermatozoi. Livelli molto bassi di inibina B indicano quindi un'insufficiente produzione di spermatozoi ottenuta mediante il feedback negativo sulla produzione di FSH con conseguente sterilità.

Nella donna, l'Inibina B, prodotta dalle cellule della granulosa dell'ovaio viene utilizzata, come per l'estradiolo, per controllare la crescita follicolare (controllo dei cicli di super-ovulazione durante le tecniche di fecondazione assistita). Il dosaggio dell'inibina B permette inoltre la valutazione della riserva funzionale ovarica utile nei casi di inseminazione.

Valori normali: (pg/ml)

Donna:

Fase follicolare precoce
(da -14 a -10) 5,4 - 28
Medio-follicolare
(da -9 a -4) 7,9 - 34
Follicolare tardiva
(da -3 a -1) 19,5 - 102
Metà ciclo
(giorno O) 50 - 155
Luteale precoce
(da 1 a 3) 36 - 133
Medio luteale
(da 4 a 11) 13 - 159
Luteale tardiva
da 12 a 14) 7,3 - 90
FIV - Livelli picco
354 - 1690
PCOS - Ovulatoria
5,6 - 16
Postmenopausa
0 - 3,9


Uomo:

0 - 3,6

 



valori normali


Non e' strettamente necessario il digiuno.




livelli alti bassi


Esami collegati:

FSH, LH, Progesterone, Prolattina, Testosterone, Deas, Androstenedione, DHT, Dea, Androstenediolo, 17 alfa-idrossi-Progesterone, Menopausa, AMH Ormone anti Mulleriano, PrenatalSafe

Pagine utili:

Infertilita', Calcola la data del parto, Citogenetica, Esenzioni in gravidanza, Checkup, Caduta dei capelli, Cellulite, Varicocele

 




 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.

Ricerca personalizzata