Troponina T Cardiaca



 

La Troponina T Cardiaca (o Troponina I) è una proteina ad alto peso molecolare presente specialmente nel tessuto muscolare cardiaco. E' stata riscontrata la sua fondamentale importanza nella fase di eccitazione-contrazione muscolare scheletrica. E' liberata in circolo in caso di danno miocardico. Una isoforma della troponina I è presente solo nelle cellule cardiache, per cui la Troponina T rappresenta un marcatore specifico del cuore.

La presenza di troponina nel sangue e' indice di infarto cardiaco, infatti i livelli di questa si innalzano dopo circa 4-8 ore dall'evento per raggiungere il picco dopo 24-48 ore e mantenendosi a livelli alti per circa 10 giorni.

Vantaggio fondamentale delle troponine rispetto agli enzimi cardiaci convenzionali (mioglobina, cpk, cpk-MB) è dato dal fatto che la loro elevazione si è dimostrata in grado di predire la prognosi clinica a breve e lungo termine nei pazienti con sindrome coronarica acuta.

Valori normali: < 1 ng/mL



mioglobina colesterolo

L'esercizio fisico, iniezioni intramuscolari profonde, delirium tremens e interventi chirurgici possono elevare i livelli di Troponina. E' consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.




omocisteina hdl ldl


Esami collegati:

Colesterolo, Trigliceridi, Colesterolo HDL, Colesterolo LDL, Lipidogramma, Omocisteina, H-FABP (proteina cardiaca legante gli acidi grassi), Oxi Test, CPK, CPK-MB, Mioglobina

 

Pagine utili:

Fitness, Intolleranze alimentari, Colesterolo e trigliceridi, Checkup, Pressione del sangue, Dolore al cuore, Vene, Heart disease (Info in inglese)

 





 


 

Malattie e Sintomi

Esami strumentali (Radiologia generale, RMN, TAC, Ecografie, Mammografie, MOC)

 


 

Questo sito è sponsorizzato dal Grupporedi.it.